contrariare

con|tra|rià|re
v.tr., v.intr.
sec. XIII; dal lat. tardo contrarĭare, v. anche contrario.


CO
1. v.tr., ostacolare, contrastare: è inutile contrariarlo: ormai ha deciso | contraddire: non tollero di essere sempre contrariato
2. v.tr., infastidire, irritare: l’imprevisto lo ha molto contrariato
3. v.intr. (avere) OB opporsi, essere in contraddizione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.