contravvenzione

con|trav|ven|zió|ne
s.f.
av. 1540; dal lat. mediev. contraventiōne(m), v. anche contravvenire.


1. BU il contravvenire e il suo risultato; violazione, trasgressione di una norma: le contravvenzioni alle regole di grammatica
2. TS dir. ogni reato di violazione di una norma di legge che sia punito con la pena dell’arresto o dell’ammenda
3. CO contestazione di un reato da parte dell’autorità al colpevole: dichiarare qcn. in contravvenzione, fare, levare una contravvenzione a qcn.; estens., ammenda richiesta o versata per estinguerlo; multa: conciliare, pagare una contravvenzione

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.