controllato

con|trol||to
p.pass., agg.

1. p.pass. => controllare , controllarsi
2. agg. CO che modera i propri impulsi: un carattere controllato, una persona molto controllata

Polirematiche

amministrazione controllata
loc.s.f.
TS dir.
controllo giudiziario della gestione di un’impresa nell’interesse dei creditori
denominazione di origine controllata
loc.s.f.
TS merceol.
marchio distintivo della regione o della zona di produzione di un prodotto, che garantisce altresì le caratteristiche di qualità del prodotto (sigla doc, DOC)
denominazione di origine controllata e garantita
loc.s.f.
TS merceol.
marchio che può essere attribuito a vini che abbiano già ottenuto la denominazione di origine controllata, a patto che questi rispondano a più severi requisiti, vengano imbottigliati esclusivamente nel luogo di produzione e portino sul recipiente uno speciale contrassegno di stato (sigla DOCG)
derapata controllata
loc.s.f.
TS autom.
tecnica di sbandamento per affrontare più velocemente le curve
ipotermia controllata
loc.s.f.
TS med.
trattamento consistente nell’abbassare la temperatura corporea per ridurre il metabolismo cellulare, cioè le attività vitali e il fabbisogno di ossigeno da parte dell’organismo
libertà controllata
loc.s.f.
TS dir.
condizione di chi si trova limitato in taluni diritti e facoltà e sottoposto a taluni obblighi
zona controllata
loc.s.f.
CO
area in cui è presente una sorgente di radiazioni per cui le persone che vi operano vengono sottoposte a periodici controlli sanitari
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.