contromarca

con|tro|màr|ca
s.f.
1853; der. di 1marca con contro-, cfr. fr. contremarque.


1. CO biglietto, gettone e sim. che si dà nei locali pubblici come segno di riconoscimento, per permettere il rientro di chi sia momentaneamente uscito o la restituzione di abiti e altri oggetti lasciati al guardaroba
2. TS numism. segno impresso su una moneta dopo la sua emissione, per modificarne il valore o il corso legale
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.