contusione

con|tu|ṣió|ne
s.f.
1618; dal lat. tardo contusiōne(m), v. anche contundere.


1. CO TS med. lesione traumatica di una parte del corpo provocata da urto o schiacciamento dei tessuti molli e caratterizzata dalla rottura di vasi sanguigni o anche di organi interni, senza lacerazione della cute: contusione alla spalla, al ginocchio, addominale con lesione agli organi interni
2. OB urto violento; percossa
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.