conversione

con|ver|sió|ne
s.f.
av. 1313; dal lat. conversiōne(m), v. anche convertire.

AU
1a. AU mutamento radicale di fede, convinzioni, ideologia e sim.: conversione politica, religiosa, artistica
1b. AU spec., passaggio a un’altra religione: conversione al cattolicesimo, all’islamismo, la conversione di san Paolo
2a. TS chim., fis., passaggio da uno stato fisico a un altro; reazione di trasformazione di un composto in un altro
2b. TS metall. trasformazione di un prodotto metallurgico, per es. di una lega, in un altro mediante convertitori: conversione della ghisa in acciaio
2c. TS econ. trasformazione di un bene economico, in un altro equivalente ma sotto altra forma o specie: conversione di un bene mobile in immobile, conversione delle lire in franchi | cambio dei biglietti della carta moneta in monete metalliche, in verghe di metallo prezioso o in divise estere convertibili a loro volta in metallo, effettuato presso la banca di emissione | trasformazione di obbligazioni in azioni o viceversa
3. CO trasformazione istituzionale: conversione di una dittatura in democrazia
4a. TS astron. movimento di un corpo celeste attorno a un altro corpo
4b. CO movimento che uno schieramento di soldati, atleti e sim., compie facendo perno su uno dei suoi estremi d’ala per cambiare verso di marcia, mantenendo la formazione | fig., cambiamento radicale nelle opinioni, nel modo di vivere
5. TS inform. procedimento mediante il quale si trasferiscono i dati da un sistema a un altro
6. TS elettr. procedimento con cui si trasforma una corrente elettrica in un’altra di caratteristiche diverse
7. TS log. nella logica classica: operazione mediante la quale da una proposizione se ne ricava un’altra che, pur presentando invertito l’ordine dei termini (soggetto e predicato), risulta equivalente alla prima
8. TS metrol. cambiamento della misura di una grandezza in seguito al cambiamento dell’unità di misura
9. TS psic. meccanismo psichico o psicosomatico nel quale determinate idee o rappresentazioni, invece di esprimersi nella coscienza, si traducono in processi somatici o funzionali

Polirematiche

conversione a U
loc.s.f.
CO
inversione a U
conversione del debito pubblico
loc.s.f.
TS fin.
operazione finanziaria mediante la quale si mira a diminuire l’interesse di un debito pubblico o a modificarne la scadenza
conversione dell’energia
loc.s.f.
TS fis.
processo di trasformazione dell’energia da una forma all’altra (per es. da termica o meccanica in elettrica)
conversione di codice
loc.s.f.
TS elettron.
=> transcodificazione
conversione di frequenza
loc.s.f.
TS elettron.
modificazione della frequenza dell’onda portante di un dato segnale
conversione di pena
loc.s.f.
TS dir.
trasformazione di una pena da pecuniaria a detentiva
conversione di un decreto legge
loc.s.f.
TS dir.
atto con cui il parlamento approva il contenuto di un decreto legge, trasformandolo in legge ordinaria
conversione forzosa
loc.s.f.
TS fin.
riduzione dell’interesse del debito pubblico imposta dallo stato ai suoi creditori
conversione industriale
loc.s.f.
CO
trasformazione della produzione di un’intera azienda o di un suo settore.
isteria di conversione
loc.s.f.
TS psic.
nevrosi in cui i conflitti psichici inconsci vengono convertiti e materializzati in sintomi somatici.
programma di conversione
loc.s.m.
TS inform.
p. che serve a convertire dati o programmi da un sistema a un altro
tabella di conversione
loc.s.f.
TS mat.
t. formata da due o più colonne in cui una stessa grandezza viene espressa in diverse unità di misura
tasso di conversione
loc.s.m.
TS fin.
cambio di base per la determinazione dell’equivalente in moneta di un paese, di un debito o credito espresso in moneta di un altro
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.