convocare

con|vo||re
v.tr.
ca. 1300; dal lat. cŏnvŏcāre, comp. di con- "assieme, con" e vocāre "chiamare".


 AU 
1. chiamare a consiglio persone appartenenti a un organo collegiale: convocare i soci della società, il senato
2a. chiamare in riunione: convocare i giocatori in nazionale
2b. invitare a colloquio per comunicazioni ufficiali: il giudice, il capufficio lo ha convocato

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.