convocazione

con|vo|ca|zió|ne
s.f.
av. 1356; dal lat. convocatiōne(m), v. anche convocare.


CO
1. il convocare e il suo risultato: la convocazione degli amministratori
2. invito a parteciapre a una riunione: rispondere a una convocazione del giudice; la riunione stessa: la prima convocazione non ha raggiunto il quorum, riunirsi in prima, in seconda riunione
3. TS sport invito a un atleta a presentarsi in un luogo di raduno per sottoporsi a una selezione di una squadra rappresentativa, spec. nazionale
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.