coordinare

co|or|di||re
v.tr.
1745; dal lat. mediev. coŏrdĭnāre, tratto dal tardo coordinatio, -onis "coordinazione".


 AU 
1a. mettere insieme in modo ordinato per raggiungere uno scopo ben preciso: coordinare le azioni, coordinare gli sforzi per ottenere qcs.
1b. rendere composto, armonioso, funzionale: coordinare i movimenti
2. TS gramm. unire mediante legami di coordinazione due o più proposizioni o due o più elementi della stessa proposizione
3. TS chim. di un atomo o di uno ione: stabilire legami di coordinazione, con formazione di un composto di coordinazione

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.