copiglia

co||glia
s.f.
1771; dal fr. goupille, propr. “volpe”, dal lat. *vulpicula, var. di vulpecula, dim. di vulpes “volpe”.

TS tecn.
organo di fissaggio costituito da una sbarretta metallica ripiegata su se stessa che , inserita nel foro trasversale di un bullone situato dietro al dado o nel foro trasversale di un perno , viene divaricata all’estremità per impedire l’allentamento del dado o lo sfilamento del perno
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.