1corno

còr|no
s.m.
2ª metà XIII sec; lat. cŏrnu, acc. di cornu, -us.


 AU 

1a. AU spec. al pl., sporgenza ossea che si trova sul capo di alcuni mammiferi, gener. simmetrica a un’altra uguale, con forma varia, a cono appuntito, ramificata, ritorta ecc.: le corna del bue, dei cervi, il corno del rinoceronte; il toro l’ha colpito con le corna; anche con riferimento a esseri immaginari: le corna del diavolo, le corna del fauno | TS zool. formazione cefalica ossea, tegumentale o costituita da fibre epidermiche cheratinizzate e saldate fra loro, caratteristica spec. dei maschi di alcune specie di mammiferi, la cui funzione è gener. quella di arma di difesa | CO estens., appendice rigida o carnosa presente sul capo di alcuni invertebrati: le corna della lumaca, dello scarabeo
1b. CO scherz., bernoccolo, bozzo, spec. sulla testa: cadendo mi sono fatto un corno sulla fronte
2. AU fig., spec. al pl. collettivo, come simbolo di infedeltà amorosa: litigare per una questione di corna
3a. CO strumento a fiato ricavato da un corno di animale, usato come richiamo di caccia, di guerra ecc.
3b. TS mus. strumento a fiato di ottone, costituito da un lungo tubo ritorto terminante in un grande padiglione conico (abbr. cor.)
3c. TS mus. estens., chi suona tale strumento, spec. in un’orchestra
4. CO cornetto portafortuna
5. CO cosa, oggetto la cui forma ricorda quella del corno di un animale; estremità appuntita di qcs.: i corni dell’incudine | LE estremità della luna crescente o calante | punto estremo di una regione, di un porto, di una costa | OB cima di un monte
6a. TS mar. estremità superiore delle antenne delle vele latine
6b. TS mar. estremità dei picchi delle vele auriche
7. TS anat. struttura anatomica ricurva e appuntita
8. BU parte, lato di qcs. simmetrico a un altro, spec. ala di un esercito, di un edificio e sim.; biforcazione di una strada, di un fiume | OB fortificazione formata da due bastioni raccordati da una cortina
9a. CO solo sing., materiale ricavato dalle corna di animali e usato per fabbricare oggetti: pettine, bottone, scatola di corno, posate col manico di corno
9b. CO calzascarpe, spec. fatto con tale materiale
10. CO colloq., in frasi negative, niente, nulla: non me ne importa un corno, non capire un corno, non valere un corno | come escl., per negare decisamente qcs.: pazienza un corno!; uscire? uscire un corno!; anche dopo un agg.: vero un corno!, bello un corno!


Polirematiche

abbassare le corna
loc.v.
CO
abbassare la coda
avere le corna
loc.v.
CO
essere tradito dal coniuge, dalla persona amata
corno da caccia
loc.s.m.
TS mus.
=> corno naturale
corno da scarpe
loc.s.m.
CO
calzascarpe
corno d’Africa
loc.s.m.
CO
la zona dell’Africa centrale fra il Mar Rosso, il golfo di Aden e l’Oceano Indiano, che comprende Etiopia, Somalia ed Eritrea
corno del dilemma
loc.s.m.
CO
una delle due alternative possibili di una situazione problematica
corno dell’abbondanza
loc.s.m.
1. CO cornucopia
2. TS bot.com. fungo commestibile (Craterellus cornucopioides), a ricettacoli violacei o bruni
corno di bassetto
loc.s.m.
TS mus.
strumento a fiato costituito da una canna cilindrica di legno curvata poco prima della campanatura
corno inglese
loc.s.m.
TS mus.
strumento di legno ad ancia doppia, con campana ovoidale, di timbro più grave dell’oboe
corno naturale
loc.s.m.
TS mus.
c. senza pistoni, in cui l’altezza del suono è determinata dalla lunghezza del tubo
dire peste e corna
loc.v.
CO
sparlare di qcn. o di qcs.: ogni volta che lo incontro mi dice peste e corna di te
fare le corna
loc.v.
CO
1. piegare il pollice, il medio e l’anulare tenendo tesi l’indice e il mignolo, come scongiuro, se la mano volge a terra o, anche, come insulto, se la mano volge in alto o se punta dritto | con riferimento al valore simbolico del gesto, fare gli scongiuri
2. colloq., tradire il proprio partner: gli ha fatto le corna con il suo migliore amico
mettere le corna
loc.v.
CO
fare le corna
portare le corna
loc.v.
CO
avere le corna
prendere il toro per le corna
loc.v.
CO
affrontare una situazione con decisione
rompere le corna
loc.v.
CO
volg., rompere la testa
rompersi le corna
loc.v.
CO
rompersi i denti
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.