corte

cór|te
s.f.
1219 nell'accez. 2; lat. cohŏrte(m) “cortile, recinto”, v. anche coorte.


1a. CO cortile entro il perimetro di uno o più fabbricati o quello attiguo alle case coloniche, che dà accesso alla casa stessa o alla stalla e in cui possono essere allevati gli animali domestici
1b. RE sett., nella pianura lombarda, edificio singolo o complesso di edifici in cui sono ospitate diverse famiglie di agricoltori appartenenti a una sola azienda o proprietari di aziende indipendenti
1c. CO a Venezia, piazzetta racchiusa da case, più piccola del campiello
2. TS stor. nell’alto Medioevo, spazio che comprendeva il castello e l’intero possesso fondiario che ne dipendeva; l’organizzazione economico-sociale stabilita su tale spazio
3a. FO residenza di un sovrano, reggia: cappella di corte, la corte di Versailles
3b. FO estens., il sovrano con la sua famiglia e con il seguito, comprendente funzionari, dignitari e persone addette all’amministrazione della reggia e al servizio privato dei regnanti: intrighi di corte, ricevimento, cerimoniale di corte, paggio di corte, buffone di corte, andare, essere invitato, essere ammesso a corte
3c. FO il sovrano e i ministri che fan parte del suo governo: le trattative di Bonaparte con la corte austriaca
4a. FO fig., gruppo di persone che stanno attorno a un personaggio importante adulandolo e ricercandone i favori: arriva la primadonna con la sua corte, una corte di tirapiedi
4b. FO estens., corteggiamento: la conquistò con una corte serrata
5a. TS dir. organo collegiale, italiano o di magistrature internazionali, con funzioni giurisdizionali: C. di giustizia della comunità europea, C. internazionale di giustizia, C. permanente di arbitrato
5b. TS dir. spec. con iniz. maiusc., complesso di magistrati che formano l’organo giudicante: corte giudicante, la C. si ritira per deliberare; la Corte!, annuncio dato dall’usciere nelle aule di tribunale quando entrano i magistrati

Polirematiche

alta corte di giustizia
loc.s.f.
TS dir.
nello statuto albertino: il senato investito di potere giudiziario per crimini di guerra di particolare gravità | nel 1944, tribunale speciale per crimini commessi dai fascisti (abbr. A.C. di G.)
bassa corte
loc.s.f.
var. => bassacorte
corte costituzionale
loc.s.f.
TS dir.
supremo organo collegiale, composto di quindici membri, cui è attribuito il compito di esercitare il controllo sulla legittimità costituzionale delle leggi, di giudicare sui conflitti di attribuzione tra i vari poteri dello Stato e su quelli tra Stato e regioni nonché di giudicare le accuse promosse contro il presidente della Repubblica (abbr. C.C.)
corte d’amore
loc.s.f.
TS lett.
nella lirica medievale, spec. provenzale, immaginario convegno di dame durante il quale si discutevano e si risolvevano controversie d’argomento amoroso
corte d’appello
loc.s.f.
TS dir.
organo giurisdizionale, presente in ogni capoluogo di distretto, che giudica in secondo grado per gli appelli contro le sentenze del tribunale sia in materia civile che penale (abbr. C.A., C.d.A.)
corte d’assise
loc.s.f.
TS dir.
collegio giurisdizionale per i reati penali più gravi (abbr. C.d.A.)
corte dei conti
loc.s.f.
TS ammin.
massimo organo di controllo dell’amministrazione statale (abbr. C.C.)
corte dei miracoli
loc.s.f.
CO
luogo malfamato
corte di cassazione
loc.s.f.
TS dir.
=> 1cassazione (abbr. C.C.)
corte di disciplina
loc.s.f.
TS dir.
organo a cui, nei vari ordinamenti, è attribuito il potere di porre sanzioni disciplinari
corte di giustizia
loc.s.f.
TS dir.
palazzo in cui i magistrati esplicano normalmente la loro funzione
corte marziale
loc.s.f.
TS dir.
=> tribunale militare
corte pontificia
loc.s.f.
TS eccl.
insieme dei cardinali, prelati e ministri che compongono la Cappella e la Famiglia pontificia.
dama di corte
loc.s.f.
CO
donna nobile che fa parte della corte di una sovrana o di una principessa
fare la corte
loc.v.
CO
corteggiare: fare la corte a una donna
uomo di corte
loc.s.m.
BU
cortigiano | OB giullare, buffone
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.