costituente

co|sti|tu|èn|te
p.pres., agg., s.m. e f.

1. p.pres., agg. => costituire
2. s.m. e f. OB TS dir. chi dà un mandato a qcn.; mandante
3. s.m. e f. TS polit. membro di un’assemblea costituente
4. s.m. LE elemento costitutivo, essenziale
5a. s.m. TS chim. elemento di un composto
5b. s.m. TS farm. sostanza che determina la consistenza di un farmaco
5c. s.m. TS ling. elemento che fa parte di una costruzione più ampia
6. s.f. TS dir. => assemblea costituente

Polirematiche

assemblea costituente
loc.s.f.
TS dir.
quella incaricata di preparare o riformare una costituzione
costituente immediato
loc.s.m.
TS ling.
spec. nella linguistica statunitense, qualunque segmento linguistico dotato di significato e funzione propri in quanto entri a costituire un’entità di ordine superiore: per es. nella frase un povero ragazzo mangia una mela sono costituenti immediati della frase un povero ragazzo e mangia una mela, che a loro volta si scindono nei costituenti immediati un, povero, ragazzo e mangia, una, mela, a loro volta analizzabili nei costituenti immediati ultimi un-, pover-, -o, ragazz-, mangi-, -a, un-, -a, mel-
costituente nucleare
loc.s.m.
TS gramm.
nella grammatica generativa, ciascun componenete elementare che costituisce il nucleo di una frase come il soggetto, il predicato, ed eventualmente il complemento oggetto.
potere costituente
loc.s.m.
TS dir.
quello fondamentale per l’ordinamento giuridico statale, cui compete la normativa costituzionale
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.