costola

|sto|la
s.f.
sec. XIV; dal lat. tardo cŏstŭla(m), dim. di costa “costa”.


1. AD ciascuna delle dodici ossa piatte e di forma allungata che collegando la spina dorsale con lo sterno formano la cassa toracica, costa | mostra le costole, gli si contano le costole, è estremamente magro
2. CO di animale macellato, spec. bovino, parte della lombata sopra il filetto
3a. CO parte di una lama opposta al taglio
3b. CO dorso di un oggetto, spec. di libro: costola del pettine
4. TS arch. => costolone
5. TS bot. nervatura principale di una foglia che va dalla base fino all’apice | prominenza longitudinale alla superficie di un organo
6. TS mar. ciascuna delle strutture trasversali che costituiscono il sostegno del fasciame esterno degli scafi di legno o d’acciaio
7. TS mat. non com. => spigolo

Polirematiche

alle costole
loc.avv.
CO
molto vicino, dappresso: stare, essere alle costole; attaccarsi alle costole di qcn., avvicinarsi a qcn. spec. in modo importuno; avere qcn. alle costole, essere seguito o controllato costantemente da qcn.
discendere dalla costola d’Adamo
loc.v.
BU
essere di famiglia nobile e antica.
fiaccare le costole
loc.v.
CO
bastonare, picchiare: fiaccare le costole a qcn.
mettere alle costole
loc.v.
CO
mettere alle calcagna
mettersi alle costole
loc.v.
CO
mettersi alle calcagna
rompere le costole
loc.v.
CO
rompere la testa
spianare le costole
loc.v.
BU
bastonare, percuotere: spianare le costole a qcn.
stare alle costole
loc.v.
CO
pedinare
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.