costrizione

co|stri|zió|ne
s.f.
sec. XIV; dal lat. tardo constrictiōne(m), v. anche costringere, cfr. sup. lat. constrictum.


CO
1a. il costringere, l’essere costretto: agire per amore di libertà piuttosto che per costrizione, stato di costrizione
1b. il fatto concreto, la causa che costringe: opporsi a una costrizione ingiustificata, costrizioni spiacevoli ma necessarie
2a. TS fisiol. contrazione, restringimento: costrizione muscolare
2b. TS med. occlusione di una struttura cava, spec. di un vaso
2c. TS med. sensazione penosa di oppressione, talora con carattere di vero e proprio dolore come a es. nell’angina pectoris
3. TS biol. in citologia, tratto di cromosoma più fine e meno colorato del resto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.