cotenna

co|tén|na
s.f.
sec. XIII; lat. *cutĭnna(m), der. di cutis “1pelle”.


CO
1. pelle spessa, dura e setolosa del maiale, del cinghiale e sim.
2a. scherz., la pelle dell’uomo | avere la cotenna dura, essere insensibile | avere la cotenna grossa, essere grossolano | mettere cotenna, ingrassare
2b. BU fig., aspetto esteriore, parvenza: sotto una cotenna di rozzezza era un uomo generoso
3. BU estens., crosta, superficie: cotenna erbosa | parte esterna, buccia
4. LE cuoio capelluto: i capelli neri, dalla cotenna prodotti (Boccaccio), tagliò cotenna et osso, | e nel capo a Ruggiero entrò due dita (Ariosto)
5. OB persona avara
6. TS anat. membrana di un certo spessore
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.