crespino

cre|spì|no
s.m.
1563; dal lat. *acrispīnu(m), comp. di acer, acris “acuto” e spina “spina”, cfr. gr. oksuákantha.


1. TS bot.com. arbusto cespuglioso del genere Berberide (Berberis vulgaris), con lunghi rami spinosi e foglie seghettate, comune in Italia nelle zone montane e boschive, coltivato come siepe che produce frutti a bacca rossa utilizzati nella confezione di marmellate, sciroppi e gelatine
2. TS farm. sostanza ad azione stimolatrice della secrezione biliare che si estrae da tale arbusto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità