crimine

crì|mi|ne
s.m.
av. 1503; dal lat. tardo crīmĭne(m), var. di crimen, nt.


AU
1. delitto particolarmente efferato, grave o crudele
2. estens., azione particolarmente deprecabile: è un crimine sprecare tutto questo cibo!

Polirematiche

crimine contro l’umanità
loc.s.m.
TS dir.intern.
c. internazionale consistente nella violazione dei diritti umani di popolazioni, gruppi etnici o religiosi, nella persecuzione, nel genocidio, nella deportazione o in altri metodi di aggressione
crimine di guerra
loc.s.m.
TS dir.
c. consistente in gravi violazioni del diritto bellico, quali l’eccidio di prigionieri, il maltrattamento di malati o feriti, abusi sulle popolazioni civili.
industria del crimine
loc.s.f.
CO
l’attività criminosa, spec. considerata dal punto di vista organizzativo ed economico
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.