crisalide

cri|ṣà|li|de
s.f.
1562; dal lat. chrysallĭde(m), dal gr. khrusallís, -ídos, da khrusós “oro”, per il colore del bozzolo.


1. TS entom. in molti insetti, spec. Lepidotteri, stadio larvale durante il quale l’insetto ha già assunto la forma adulta e attende la metamorfosi finale sospeso a un filo sericeo o rinchiuso in un bozzolo di seta
2. BU fig., stadio di uno sviluppo, di un processo ancora incompleto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.