crisma

crì|ṣma
s.m.
sec. XII; dal lat. tardo chrĭsma, v. anche cresima.

CO - TS
1. TS lit. unguento benedetto ogni Giovedì Santo dal vescovo e distribuito ai parroci della diocesi per essere utilizzato in varie occasioni liturgiche, quali l’amministrazione di determinati sacramenti, la consacrazione dei luoghi di culto e sim.
2. TS st.relig. nel Medioevo: il monogramma di Gesù Cristo, riportante le iniziali greche X e P o latine J e K, con cui si usava aprire i documenti | BU segno caratteristico, suggello; anche fig., impronta, carattere, traccia: le dominazioni straniere hanno lasciato i loro crismi nella storia della lingua
3. CO fig., approvazione, convalida data da un superiore o dall’autorità competente, riconoscimento ufficiale: il progetto ha ricevuto tutti i crismi e possiamo iniziare i lavori

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.