cronico

crò|ni|co
agg., s.m.
1561; dal lat. chrŏnĭcu(m) "relativo alla cronologia", poi "cronico", dal gr. khronikós, der. di khrónos "tempo".


 AU 

1. agg. TS med. di malattia o condizione morbosa a decorso lento e con scarse probabilità di guarigione completa: bronchite cronica, asma cronico
2a. agg. CO fig., di abitudine, difetto o situazione sociale, politica, ecc., talmente radicato da apparire irrimediabile: il vizio cronico di mangiarsi le unghie, pigrizia cronica, distrazione cronico
2b. agg. CO di persona con un vizio o un’abitudine inveterata: ritardatario cronico, bugiardo cronico
3. agg., s.m. CO che, chi è affetto da malattia cronica: malato cronico, asmatico cronico, ospedale per cronici


Polirematiche

alcolismo cronico
loc.s.m.
TS med.
stato di intossicazione per l’uso abituale e prolungato di alcolici.
artrite cronica
loc.s.f.
TS med.
infiammazione cronica di una o più articolazioni
catarro cronico
loc.s.m.
TS med.
processo infiammatorio dovuto a ipertrofia mucosa, con abbondante secrezione di mucina
colite cronica
loc.s.f.
TS med.
c. che decorre con sintomi leggeri ma persistenti e può condurre a ipertrofia o atrofia della parete intestinale
intossicazione cronica
loc.s.f.
TS med.
assunzione persistente di sostanze tossiche per l’organismo che producono danni per lo più irreversibili
portatore cronico
loc.s.m.
TS med.
individuo che ospita in sé e trasmette ad altri i bacilli di una malattia infettiva per un periodo di tempo indeterminato
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.