culminare

cul|mi||re
v.intr.
1772; dal lat. tardo cŭlmĭnāre, v. anche culmine.


1. CO toccare il culmine, il punto più alto: la catena montuosa culmina con una serie di alte guglie | fig., raggiungere il massimo grado di forza o intensità: la lunga tensione culminò in un pianto liberatorio
2. BU lett., estens., svettare: l’oratore culminava tra la folla
3. TS astron. di un astro, passare dal meridiano dell’osservatore
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.