culo

|lo
s.m.
av. 1300; lat. cūlu(m).

FO
1. volg., sedere: avere un culo ben fatto, grosso, sformato, prendersi un calcio in culo, cadendo ho battuto il culo
2. volg., estens., orifizio anale
3. fig., parte di un recipiente che sta al fondo, alla base: il culo di un fiasco, di una pentola; il culo del salame, ognuna delle sue estremità
4. fig., volg., fortuna sfacciata: hai passato l’esame studiando così poco? che culo!, avere culo, essere fortunato: hai sempre culo nel trovare parcheggio
5. volg., spreg., omosessuale maschio

Polirematiche

andare a fare in culo
loc.v.
CO
volg., espressione ingiuriosa, spec. all'imperativo: vai a fare in culo!; anche nella forma di orig. dial.: vaffanculo!, e in varie forme disgiunte come: va'ffa'n culo!
buco di, del culo
loc.s.m.
CO
1. volg., ano
2. fig., volg., fortuna sfacciata: ha avuto un gran buco di culo a vincere alla lotteria
calcio in culo
loc.s.m.
CO
raccomandazione
col culo a, per terra
loc.avv.
CO
volg., in condizioni di assoluta povertà, in miseria: restare, trovarsi, finire col culo a, per terra
colpo di culo
loc.s.m.
CO
pop., colpo di fortuna
culo di bicchiere
loc.s.m.
CO
scherz., brillante falso
culo di bottiglia
loc.s.m.
CO
culo di bicchiere
culo di pietra
loc.s.m.
CO
1. scherz., persona molto resistente nell’attendere, sedendo, a letture, studio, riunioni, esame di pratiche d’ufficio e sim.
2. persona pigra, che non vorrebbe mai muoversi
culo di piombo
loc.s.m.
CO
culo di pietra
essere culo e camicia
loc.v.
CO
stare sempre insieme, essere legati da una profonda amicizia e vivere insieme ogni situazione  
fare il culo
loc.v.
CO
1. volg., rimproverare aspramente: fare il culo a qcn.
2. volg., far faticare, far lavorare duramente
3. volg., sconfiggere clamorosamente
farsi il culo
loc.v.
CO
volg., stancarsi, affaticarsi moltissimo
in culo
loc.inter.
CO
volg., espressione per esprimere stizza o fastidio, spec. usata come ingiuria o invettiva  
in culo alla balena
loc.inter.
CO
volg., formula con cui si augura buona fortuna a qcn.; anche loc.s.m.inv.
leccare il culo
loc.v.
CO
volg., leccare i piedi
muovere il culo
loc.v.
CO
volg., sbrigarsi, darsi una mossa: muovi il culo e vieni qui!
parare il culo
loc.v.
CO
volg., proteggere, tutelare qcn. da un rischio: ha fatto un grosso errore, ma i suoi soci gli hanno parato il culo.
pararsi il culo
loc.v.
CO
volg., tutelarsi contro un rischio
prendere a calci in culo
loc.v.
CO
volg., prendere a calci
prendere per il culo
loc.v.
CO
volg., prendere in giro
presa per il culo
loc.s.f.
CO
canzonatura
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.