dalmatico

dal||ti|co
agg., s.m.
sec. XVIII; dal lat. Dalmatĭcu(m), gr. Dalmatikós, der. di Dalmatia “Dalmazia”.


CO agg., dalmata | s.m. TS ling. lingua romanza, ora estinta, parlata nel Medioevo in Dalmazia, conservatasi a Ragusa e a Veglia fino alla fine dell’Ottocento
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità