dato

|to
p.pass., agg., s.m.
FO
1. p.pass. , agg. => dare , darsi
2. agg. CO certo, determinato: in dati casi non si può fare altrimenti, bisogna finire entro un dato tempo
3. s.m. AU elemento o serie di elementi conosciuti o verificati: dati statistici, i dati di un problema, raccogliere dati per una ricerca, questo è un dato di cui tenere conto; dati sperimentali, quelli che si ottengono attraverso esperimenti scientifici
4. s.m. TS inform. elemento di un’informazione costituito da simboli: elaborazione, memorizzazione, trasmissione dei dati
5. s.m. OB ciò che si dà in dono

Polirematiche

adattamento dei dati
loc.s.m.
TS stat.
metodo utilizzato quando, avendo dati sperimentali di una grandezza espressi in funzione di un’altra, si voglia determinare il rapporto tra le due grandezze con un’espressione matematica
banca dati
loc.s.f.
TS inform.
ampio data base che raccoglie grandi quantità di dati d’archivio, spec. per enti pubblici, organizzazioni, imprese e sim.
centro elaborazione dati
loc.s.m.
TS inform.
spec. in ambito aziendale, centro in cui vengono elaborati dati con finalità varie (sigla CED)
compressione dei dati
loc.s.f.
TS inform.
riduzione automatica dei dati inseriti in un computer agli elementi essenziali, in modo da rendere più agevole la consultazione e permettere l’inserimento di un maggior numero di informazioni
dati strutturati
loc.s.m.pl.
TS inform.
dati organizzati in modo che la struttura dei file e dei record rispecchi la struttura logica dei dati stessi
dato che
loc.cong.
CO
considerato che, poiché: dato che si deve fare, è meglio cominciare subito
dato di fatto
loc.s.m.
CO
elemento certo, inconfutabile, basato sull’osservazione della realtà: la crisi è ormai un dato di fatto, che tu sia sempre in ritardo è un dato di fatto
dato e non concesso che
loc.cong.
CO
ammesso e non concesso che
dato segnaletico
loc.s.m.
CO
ciascuno dei dati risultanti dai rilievi descrittivi, fotografici, antropometrici, ecc., che permettono di riconoscere una persona.
flusso di dati
loc.s.m.
TS inform.
insieme organizzato di dati sottoposti a elaborazione
lettore dei dati
loc.s.m.
TS inform.
unità d’ingresso dell’elaboratore elettronico che rivela e converte nel codice della macchina dati provenienti dall’esterno registrati su vari supporti
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità