decadere

de|ca||re
v.intr. (essere)
sec. XIV; lat. *decadēre, v. anche cadere.

CO
1. CO passare da una condizione di prosperità, agiatezza, prestigio o potere a una di debolezza o di miseria: l’impero romano iniziò a decadere con le invasioni barbariche | CO diminuire gradualmente fino alla perdita: la forza fisica e la vitalità decadono con il passar degli anni
2a. TS dir. perdere l’esercizio di un diritto
2b. CO perdere una carica, un potere, spec. alla scadenza dei termini del mandato: è decaduto dalla carica di presidente, il consiglio d’amministrazione decade a fine anno
3. TS fis. subire un processo di decadimento
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità