decemviro

de|cèm|vi|ro
s.m.
sec. XIV; dal lat. decĕmvĭru(m), comp. di decem “dieci” e vir “uomo”.


TS stor. nella Roma repubblicana: ciascuno dei componenti di uno dei vari collegi di dieci magistrati che esercitavano funzioni religiose, legislative o giudiziarie | estens., componente di una magistratura di dieci membri
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità