decumano

de|cu||no
s.m., agg.
sec. XVII; dal lat. decumānu(m), var. di decimanus, der. di decimus “decimo”.


TS stor.
1. s.m., in Roma antica, soldato della decima legione
2. s.m., in Roma antica, chi riscuoteva la decima su prodotti agricoli
3. s.m., strada che attraversava da est a ovest l’accampamento o la città romana
4. agg. BU decimo; onda decumana, flutto decumano, la decima onda, la più alta e più violenta delle nove precedenti
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità