dedizione

de|di|zió|ne
s.f.
1ª metà XIV sec. nell'accez. 2; dal lat. deditiōne(m) “resa, capitolazione”, der. di dedĕre “dare senza riserve”.


1. CO il dedicarsi senza riserve, con impegno e passione a una persona, un’attività o sim.: la sua dedizione per quella causa è ammirevole, una fervida dedizione allo studio | abbandono totale di sé, abnegazione: la sua dedizione è incondizionata
2. OB resa al nemico, capitolazione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità