defezione

de|fe|zió|ne
s.f.
av. 1342; dal lat. defectiōne(m), der. di deficĕre “venir meno”.


1. CO il venir meno a una fede, spec. politica, un impegno o sim.: la sua defezione è giunta inaspettata; assenza, rinuncia: una defezione tattica
2. OB mancanza, privazione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità