degradare

de|gra||re
v.tr.
1282 nell'accez. 6; dal lat. tardo degradāre "scendere", var. di degrĕdi.


 AU 
1a. privare del grado un militare o anche un ecclesiastico | estens., passare a un livello inferiore: ho cambiato lavoro e sono stata degradata
1b. estens., rendere abietto, vile: certi vizi degradano l’uomo, questa azione ti degrada
2. deteriorare, danneggiare: i rifiuti degradano l’ambiente
3. TS geol. provocare una denudazione, un’erosione
4. TS dir. => depenalizzare
5. TS arte => digradare
6. v.intr. (avere) CO di un’altura o di un terreno: diminuire gradualmente d’altezza: le colline degradano verso il mare

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità