degradazione

de|gra|da|zió|ne
s.f.
av. 1540 nell'accez. 2; dal lat. tardo dégradatiōne(m), v. anche degradare; nell’accez. 1 cfr. fr. degradation.


1. CO TS dir. pena del codice penale militare che priva il condannato della qualità di militare, delle decorazioni e della capacità di prestare qualunque servizio per le forze armate e per lo stato
2. TS dir.can. pena che prevede la sospensione del chierico dal suo ufficio, la privazione dell’abito, della dignità ecclesiastica e sim.
3. TS stor. nell’antico codice cavalleresco, privazione degli onori e dei privilegi inflitta ai cavalieri rei di tradimento o codardia
4. CO avvilimento morale, abbrutimento: giungere all’estrema degradazione
5. CO deterioramento, degrado: la degradazione del patrimonio artistico, degradazione ambientale | deprezzamento: degradazione monetaria
6. TS biol. => regressione filiale
7. TS chim. => demolizione | TS biochim. nel catabolismo, insieme dei processi per cui le sostanze organiche vengono scisse in prodotti via via più semplici
8. TS geol. insieme dei processi di decomposizione chimica, fisica e meccanica dovuti agli agenti atmosferici che provocano alterazione, disgregazione e disfacimento delle rocce e dei terreni rendendoli preda di erosione

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità