deiezione

de|ie|zió|ne
s.f.
av. 1342, nell'accez. 4a; dal lat. deiectiōne(m), der. di deicĕre “gettare, scacciare”.


1. TS fisiol. => defecazione | spec. al pl., materiale escrementizio emesso dall’intestino
2. TS geol. deposito di materiali detritici asportati o trasportati dal vento e dalle acque
3. TS filos. secondo il pensiero di Heidegger: scadimento dell’esistenza umana al livello della più vieta banalità | estens., l’insieme dei caratteri negativi della finitezza umana
4a. OB abbandono, abiezione
4b. TS astrol. => caduta

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità