delirio

de||rio
s.m.
1589; dal lat. tardo delīrĭu(m), v. anche delirare.


1a. TS psic. stato di alterazione mentale che porta a formulare idee o interpretazioni non corrispondenti a realtà, frequente in soggetti schizofrenici e paranoici
1b. TS med. => delirio febbrile
2. AU stato di confusione mentale, perdita di controllo razionale su ciò che si fa o si dice: essere, parlare, agire in preda al delirio; estens., pensiero, parola o gesto delirante: che delirio è mai questo?
3. AU estens., manifestazione clamorosa e fanatica di entusiasmo, spec. di carattere collettivo: il delirio del pubblico, la platea era in delirio
4. AU fig., turbamento profondo che nasce da un’eccitazione dei sensi, dell’immaginazione: il delirio della passione, del sogno, della fantasia
5. AU fig., violenza prorompente di sensazioni: un delirio di suoni, di colori, di immagini
6. AU fig., desiderio sfrenato, bramosia: un delirio di potenza, di morte

Polirematiche

delirio di grandezza
loc.s.m.
TS psic.
=> megalomania
delirio di interpretazione
loc.s.m.
TS psic.
particolare egocentrismo in cui il soggetto subordina i dati della realtà a particolari aspettative, precostituite e immutabili, al centro delle quali egli si pone
delirio di onnipotenza
loc.s.m.
TS psic.
stato patologico in cui il soggetto è convinto di poter esercitare un enorme potere sul mondo circostante spec. con rituali magici
delirio di persecuzione
loc.s.m.
TS psic.
condizione patologica per la quale il soggetto si sente perseguitato da forze oscure o da persone ignote o note che lo opprimerebbero minacciandolo nella sua incolumità fisica
delirio di riferimento
loc.s.m.
TS psic.
condizione patologica per la quale il soggetto ha l’impressione che tutti si riferiscono con sguardi, gesti o allusioni alla sua persona
delirio febbrile
loc.s.m.
TS med.
stato di confusione mentale che accompagna le febbri acute, anche associato ad allucinazioni e ad agitazione motoria
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità