dentifricio

den|ti|frì|cio
s.m.
1ª metà XIV sec; dal lat. dentifrĭcĭu(m), comp. di denti- “denti-” e del tema di fricāre “strofinare”.


AD preparato liquido, in polvere o in pasta per la pulizia dei denti e l’igiene della bocca, attualmente a base di carbonato di magnesio e calcio, antisettici, sostanze astringenti e oli essenziali; anche agg.: pasta dentifricia

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità