dentro

dén|tro
avv., prep., s.m.
av. 1250; loc. lat. de ĭntro, comp. di de “da” e intro “entro”.


FO
1a. avv., internamente, nella parte interna: mettere dentro, guardare dentro
1b. avv., al chiuso, in casa, al riparo : resto dentro perché in giardino fa freddo, aspettami dentro, qui dentro fa freddo, lì dentro non ci vado, la luce viene da dentro
2. avv., estens., intimamente, nel profondo dell’animo: non capisco cos’ha dentro, parla, non tenere tutto dentro, sembravo calmo, ma dentro tremavo
3. avv., colloq., in prigione: lo hanno messo dentro, è stato dentro tre mesi
4. avv., in condizione di partecipazione, di condivisione: ti piace questo giornale? ci sono dentro anch’io
5. prep., in, nel: dentro casa, dentro il castello | con valore temporale, entro, prima della scadenza: dentro l’anno, il lavoro sarà fatto dentro il mese
6. s.m., solo sing., parte interna: il dentro dell’impermeabile ha una fodera blu

Polirematiche

buttare l’acqua sporca con il bambino dentro
loc.v.
CO
buttare il bambino con l'acqua sporca
da dentro
loc.avv.
CO
dall’interno: la porta si apre solo da dentro
dal di dentro
loc.avv.
CO
da dentro
darci dentro
loc.v.
CO
impegnarsi molto: ci sta dando dentro con lo studio
dentro a
loc.prep.
CO
in, nel: dentro al cassetto trovi le camicie pulite | per indicare partecipazione, coinvolgimento in qcs.: ci sono anch’io dentro al progetto
dentro di
loc.prep.
CO
in, nel, seguito da pron.pers.: dentro di me, di te, di lui, c’è molta passione dentro di loro, dentro di sé non è contento
di dentro
loc.avv.
loc.s.m.inv., loc.agg.inv. CO
1. loc.avv., all’interno
2. loc.s.m.inv., la parte interna, ciò che sta all’interno: il di dentro della cantina
3. loc.agg.inv., interno, che sta dentro: il rivestimento di dentro
in dentro
loc.avv.
1. loc.avv., all’interno, verso l’interno: la manica della giacca è piegata in dentro
2. loc.agg.inv., rivolto verso l’interno: piedi in dentro, pancia in dentro
venire dentro
loc.v.
CO
venire avanti
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità