desistenza

de|si|stèn|za
s.f.
1830;


1. BU il desistere e il suo risultato, rinuncia
2. TS dir. rinuncia a portare a compimento un’azione delittuosa intrapresa
3. TS polit. in una tornata elettorale, rinuncia di una formazione politica a presentarsi in un determinato collegio per favorirne un’altra con la quale si è stabilito un accordo: patto di desistenza
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità