destare

de|stà|re
v.tr.
sec. XIII; lat. *deĕxcĭtāre, comp. di de- con valore raff., ed excitāre “svegliare, incitare”.

CO
1. svegliare: un tuono mi destò all’improvviso
2. fig., scuotere dall’inerzia, sollecitare: destare gli animi, le coscienze
3. suscitare, far nascere; eccitare: destare entusiasmo, scalpore, ammirazione; destare dei dubbi, la curiosità, l’invidia, l’ira di qcn. | produrre, provocare: destare un pandemonio, destare tumulti
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità