destinare

de|sti||re
v.tr.
2ª metà XII sec; dal lat. destināre, comp. di de- con valore raff. e *stanāre “fermare”.


1. FO assegnare, inviare qcn. a un lavoro, a un incarico e sim.: destinare qcn. a un ufficio, a un reparto | adibire, riservare qcs. a un uso, a una funzione: destinare una somma in beneficenza, destinare un locale a ristorante | avviare, indirizzare qcn. a una professione, a una funzione e sim.: destinare qcn. agli studi, alla carriera militare; destinare una donna in moglie a qcn.
2. CO indirizzare, rivolgere a qcn. spec. una lettera, uno scritto, un discorso e sim.
3. CO stabilire per qcn. come destino: chissà cosa mi destina il futuro? | decidere: la riunione è rinviata a data da destinare
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità