di più

loc.avv. 

loc.pron., loc.s.m.inv. CO
1. loc.avv., in misura maggiore o più intensa: mi piace molto di più il cinema francese | in aggiunta, oltre a ciò: che vuoi di più?
2. loc.s.m.inv., solo al sing., il superfluo, ciò che cresce rispetto a una quantità: tutto il resto è un di più
3. loc.avv., in più rispetto a una data quantità: mi ha dato un libro di più; anche loc.agg.inv.: un tempo le carrozze erano di più
4. loc.pron., altro, qualcos’altro: ci vuole di più!
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità