diatesi

di|à|te|ṣi
s.f.inv.
1761; dal lat. tardo diáthesi(n), dal gr. diáthesis propr. “disposizione”, cfr. diathíthēmi “dispongo”.


1. TS med. impropr., predisposizione costituzionale o ereditaria a certe malattie
2. TS gramm. categoria che esprime il rapporto del verbo col soggetto o l’oggetto

Polirematiche

diatesi artritica
loc.s.f.
TS med.
predisposizione all’insorgenza e persistenza di affezioni reumatiche
diatesi attiva
loc.s.f.
TS gramm.
quella in cui, quando si assuma che il verbo indica un’azione, il soggetto coincide con l’agente dell’azione
diatesi media
loc.s.f.
TS gramm.
categoria del verbo distinta dall’attiva e dalla passiva, che esprime un’azione che resta nella sfera del soggetto stesso
diatesi passiva
loc.s.f.
TS gramm.
quella in cui soggetto e agente non coincidono
diatesi urica
loc.s.f.
TS med.
alterazione del metabolismo dell’acido urico.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità