dichiarare

di|chia||re
v.tr.
av. 1292; lat. declarāre, v. anche chiaro.


FO
1. rendere noto, manifestare con parole energiche o solenni: dichiarare le proprie intenzioni, il proprio amore a qcn. | affermare con fermezza o solennità: dichiaro di non voler accettare compromessi
2. rendere noto pubblicamente o in modo ufficiale, spec. a un’autorità: dichiarare le proprie generalità | denunciare, notificare: dichiarare il proprio reddito al fisco, dichiarare una merce soggetta a dogana, dichiarare all’anagrafe la nascita di un figlio | affermare in modo ufficiale: il teste dichiara di aver visto l’accusato sul luogo del delitto; in dichiarazioni scritte: io sottoscritto dichiaro che…
3. stabilire, sancire, proclamare mediante un atto ufficiale: dichiarare lo stato di emergenza | con il complemento predicativo, proclamare, nominare, indicare ufficialmente come tale: vi dichiaro marito e moglie, dichiaro aperta la seduta, vi dichiaro in arresto, fu dichiarato colpevole
4. TS giochi nel bridge e in altri giochi di carte, fare la dichiarazione

Polirematiche

dichiarare fallimento
loc.v.
1. TS dir. richiedere l’apertura della procedura di fallimento da parte di un imprenditore
2. CO estens., riconoscere l’inutilità dei propri sforzi, l’impossibilità di raggiungere lo scopo prefissatosi
dichiarare forfait
loc.v.
1. CO TS sport abbandonare una competizione lasciando la vittoria agli avversari
2. CO fig., rinunciare alla possibilità di riuscita di un’impresa, di un lavoro già avviati
dichiarare guerra
loc.v.
CO
annunciare ufficialmente a uno stato nemico che si intraprende la guerra | fig., iniziare a contrastare qcs. o qcn.: ho dichiarato guerra ai miei vicini di casa.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità