difendere

di|fèn|de|re
v.tr.
1ª metà XIII sec; lat. defĕndĕre, comp. di de- “via da” e fendĕre “colpire”.


FO
1. proteggere dai pericoli: difendere dall’assalto del nemico, lo ha difeso dai colpi, difendere dai soprusi, dalle malattie; preservare dalla sottrazione, tentare di mantenere: sul tram ho difeso il portafoglio, difendere un primato, gli scioperanti difendono il posto, la squadra avversaria difende la palla con ogni mezzo
2. sostenere contro attacchi avversari: difendere una dottrina, una teoria, la stampa lo ha difeso; estens., scagionare: non difendere sempre il tuo fidanzato!, suo padre lo difendeva sempre | salvaguardare, tutelare: difendere i propri interessi, difendere l’onore di qcn., difendo la mia reputazione, difendere i diritti delle minoranze
3. proteggere da sole, vento, polvere e sim.: difendere gli occhi con occhiali da sole
4. TS sport ass.: svolgere il ruolo di difensore: il Milan difende a zona
5. TS dir. ribattere con argomentazioni giuridiche e con prove: difendere in giudizio le proprie pretese
6. LE proibire: - Io te ’l difenderò - colui rispose (Tasso)

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità