digeneo

di||ne|o
s.m.
1913; dal lat. scient. Digenĕa, vd. 2di- e -geno, perché sono parassiti di almeno due ospiti in cui compiono il ciclo riproduttivo.


TS zool. verme della sottoclasse dei Digenei, parassita di Vertebrati, Molluschi, Crostacei, Insetti | pl. con iniz. maiusc., sottoclasse della classe dei Trematodi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità