dinar

di|nàr
s.m.inv.
1881; dall’ar. dīnār, dal gr. biz. dēnárion “denaro”, dal lat. denarius.


1. TS numism. nel Medioevo, moneta d’oro musulmana
2. TS monet. unità monetaria della Tunisia, della Giordania, dell’Iraq e di altri paesi mediorientali
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità