disacerbarsi

di|ṣa|cer|bàr|si
v.pronom.intr.

(io mi diṣacèrbo) LE
1. di frutto, maturare: veggio … ’l frutto che si disacerba (Poliziano)
2. fig., divenire meno aspro, mitigarsi: perché cantando il duol si disacerba (Petrarca), voi, di ch’il nostro mal si disacerba (Leopardi)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità