disattendere

di|ṣat|tèn|de|re
v.tr.
1956; der. di attendere con 2dis-.


(io diṣattèndo) CO
1. spec. nel linguaggio burocratico, non osservare, non applicare: disattendere una norma, una disposizione | non accogliere: disattendere una domanda, una richiesta
2. estens., non seguire, non ascoltare: disattendere un consiglio, un suggerimento | deludere: disattendere aspettative, promesse, speranze
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità