disattenzione

di|ṣat|ten|zió|ne
s.f.
1669; der. di attenzione con 2dis-.

CO
1a. CO l’essere disattento, mancanza di attenzione: fare uno sbaglio per disattenzione, inciampare per disattenzione, lavorare con disattenzione
1b. TS psic. stato psicologico per cui il soggetto cessa di interessarsi a un oggetto per astrarsi o rivolgersi ad altro
2. CO errore, svista, omissione causata da scarsa attenzione: un compito, una lettera piena di disattenzioni
3. mancanza di riguardo, scortesia: certe sue disattenzioni mi feriscono
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità