discepolo

di|scé|po|lo
s.m.
ca. 1274; dal lat. discĭpŭlu(m), der. di discĕre "imparare".


 AU 
1a. chi riceve l’insegnamento di un maestro al quale è legato da grande ammirazione, fiducia e rispetto
1b. estens., chi professa una dottrina religiosa, filosofica ecc. appresa da un maestro
2. fedele e assiduo seguace di Gesù Cristo, divulgatore della sua dottrina; ognuno dei dodici apostoli


Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità