disgiunzione

di|ṣgiun|zió|ne
s.f.
sec. XIV; dal lat. disiunctiōne(m), v. anche disgiungere.


1. CO il disgiungere, il disgiungersi e il loro risultato
2. TS log., ling. proposizione il cui predicato è costituito da termini alternativi che possono sia escludersi a vicenda (i bambini nascono o maschi o femmine) sia risultare possibili sia l’uno o l’altra sia entrambi (comprerò dei calzini grigi o blu) | il connettivo che collega i termini o le proposizioni
3. TS mat., log. proposizione che risulta verificata dagli elementi di un dato insieme ai quali compete o l’uno o l’altro di due o più attributi
4. TS genet. nella meiosi, separazione di cromosomi omologhi

Polirematiche

disgiunzione esclusiva
loc.s.f.
TS log.
d. di temini o proposizioni che si escludono a vicenda
disgiunzione inclusiva
loc.s.f.
TS log.
d. di termini o proposizioni che possono sia escludersi sia risultare contemporaneamente possibili
disgiunzione logica
loc.s.f.
TS mat.
quella che nell’algebra delle classi è collegata con l’operazione di somma logica.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità